Anno: 2011

Località: Parigi, Avenue Paul Doumer

Oggetto: Progetto di ristrutturazione e arredo di abitazione.

Committente: Privato


Certamente il XVI è il quartiere parigino borghese per eccellenza. Una borghesia che ha ricercato nella qualità dell'architettura un attestato per il proprio stato. Il progetto ha interessato l'ultimo piano di un edificio degli anni Trenta dell'altro secolo. E' stata definita una nuova distribuzione degli spazi volendo rapportarsi alle straordinarie viste delle finestre. Da un alto la Tour Eiffel e dall'altro la collina di Montmatre, viste rese ancora più fruibili dalle terrazze che circondano l'intero appartamento. Gli ambienti interni sono stati definiti nell'intento sia di realizzare una specie di passeggiata che permettesse il godimento di queste viste, sia nella reinterpretazione contemporanea di un appartamento borghese. Così gli spazi della casa si articolano intorno all'ingresso ed al lungo corridoio. L'appartamento è costituito da una cucina, un soggiorno-pranzo, due camere da letto e due bagni. Le armadiature, neutre nella colorazione e nell'aspetto, si integrano con le pareti che definiscono gli spazi, mentre l'arredo del soggiorno e della zona pranzo prende evidenza nella scelta della loro finitura (l'essenza del legno è la medesima del pavimento).